VERCELLI: INCONTRO INFORMATIVO SUL DONO A SCUOLA

Presso le Classi 4F e 3F – Geometri

Inizio di settimana intenso lo scorso 30 ottobre, per i volontari AIDO della Sezione Provinciale di Vercelli che si sono recati all’Istituto Tecnico Commerciale e per GeometriCamillo Cavour” di Vercelli presso la 4F Geometri a parlare ed informare sul dono. Successivamente giovedì 2 novembre i volontari hanno incontrato la classe 3F Geometri.

Numerosi gli argomenti trattati: Aspetti clinici, organizzativi e legislativi relativi al prelievo degli organi ed al successivo trapianto ed inseriti in lista d’attesa; Morte encefalica ed allocazione degli organi da trapiantare; Aspetti etici ed antropologici del processo donazione trapianto; Testimonianze dirette di trapiantati; Accordo intesa Associazioni del dono.

Le due classi ci hanno seguito, interagendo e i ragazzi hanno posto diverse domande” spiega la Vice presidente AIDO sezione Provinciale di Vercelli Annunziata Mastroianni.

Poi conclude l’altra dirigente AIDO Letizia Filippone: ”É sempre utile ed interessante portare ai ragazzi questo messaggio della donazione degli organi e tessuti, è anche giusto che gli stessi ne parlino in famiglia e facciano delle riflessioni, io ho spiegato che sono una trapiantata di cornee, Nunzia che ha assistito il suo caro marito prima col trapianto di cuore e poi con quello di rene! Sono esperienze di vita molto forti che ci fanno crescere verso un? educazione e una scelta consapevole verso il dono!”.

I volontari hanno portato in classe opuscoli e brochure Aido per continuare a diffondere il  messaggio solidaristico riguardo ad una scelta consapevole alla donazione degli organi e tessuti e alla cittadinanza attiva nelle scuole.

Si ringrazia della partecipazione come relatori, il presidente provinciale AIDO di Vercelli Marcello Casalino e la dirigente Anna Maria Pissinis, oltre alle già citate Letizia Filippone e Annunziata Mastroianni.

Si ringraziano infine gli insegnanti Margherita Conte ed Edoardo Negro per l’accoglienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto