Un nuovo successo per il Torino FD. Nel calcio titolo prestigioso per i portacolori AIDO

Esser portacolori AIDO indubbiamente porta fortuna visto che nelle varie discipline sportive davvero tanti, ripetuti e costanti sono i successi ottenuti dalle varie società che stanno mietendo risultati di grande prestigio. In quest’occasione il simbolo espressione di vita dell’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule è legato al Torino FD di Mister Michele Del Vecchio che ad Alessandria si è laureata Campione Regionale 2022.

Con la memoria che porta il ricordo del titolo di Campioni d’Italia ottenuto nel 2021 a Jesolo, i granata festeggiati venerdì scorso allo stadio sotto la curva “maratona“, conquistano questo nuovo e prestigioso titolo che apre le porte alla fase del campionato che si disputerà il 18 Giugno a Novara per stabilire chi primeggerà tra le formazioni del nord d’Italia.

Siamo davvero contenti per un titolo che indubbiamente premia il tanto impegno e le non poche fatiche che dobbiamo necessariamente esprimere per permanere in quella forma che ci ha consentito questo nuovo e di certo ambito titolo” – dice il capitano del Torino FD Alessandro Genta a cui fa eco il Presidente dei “granata” Claudio Girardi – “Questo positivo risultato vogliamo regalarlo ad AIDO, ma anche e soprattutto ai tanti pazienti in lista d’attesa per un trapianto“.

Da vecchio «cuore granata» sono orgoglioso nel potere nuovamente vedere il Torino FD ottenere un risultato che ci onora e che indubbiamente rende merito ed immagine alla nostra realtà associativa” dice visibilmente soddisfatto il Presidente AIDO Piemonte Valter Mione – “Sapere che sulla «Granda», terra natia del Torino FD, abbiamo «uno squadrone» nonostante la loro diversa abilità, non può che esser d’insegnamento, di stimolo e di esempio a tutti noi che lavoriamo per il «dono» – conclude il Presidente AIDO Sezione Provinciale di Cuneo Gianfranco Vergnano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su