Pietro Rampi Desio

Ricordo dell’Avvocato Pietro Rampi di Desio

È morto Pietruccio Rampi, ex sindaco di Desio per due mandati fino al 1993, avvocato ed educatore al Collegio arcivescovile Pio XI, mirando sempre alla formazione dei giovani più che alla didattica; insistendo perché capissero, crescessero e non solo apprendessero a memoria. Nella Sezione Provinciale AIDO di Monza e Brianza, è stato eletto sempre all’unanimità per tre mandati Presidente del Collegio dei Probiviri, dove tutti hanno potuto apprezzarne competenza e disponibilità; sempre pronto ad ascoltare tutti gli iscritti A.I.D.O. che a lui chiedevano consigli.

I funerali sono stati celebrati lunedì 22 novembre nella Basilica di Desio affollata di persone che gli hanno voluto bene. Nell’omelia, prendendo spunto dai brani proposti dalla liturgia, don Sandro Mottadelli ha sottolineato due tra i tanti aspetti che hanno arricchito l’esistenza di Pietro Rampi: il suo essere educatore e la sua professione d’avvocato.

Da sindaco aveva avuto l’onore di ricevere e accompagnare papa Giovanni Paolo II in visita in città, nel maggio del 1983: molte delle foto scattate al pontefice ritraggono lui emozionato accanto al Papa sorridente. Immagini diverse rispetto all’impressione di austerità che a volte emanava la sua persona. Austerità ed inflessibilità che sempre si scioglievano al di fuori dei rapporti professionali ed istituzionali. È stato una persona seria, vera, giusta. Da ricordare e da prendere come modello da tutti noi. Riposi in pace.

Ufficio Stampa A.I.D.O. Sezione Provinciale M.& B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su