REALE MUTUA BASKET E AIDO: UN CANESTRO PER LA DONAZIONE!

Domenica 22 gennaio i volontari di AIDO Sezione Provinciale di Torino e AIDO Sezione Provinciale di Cuneo sono stati ospiti della Reale Mutua Basket Torino. La squadra, da sei settimane a questa parte, ha collezionato solo vittorie e sabato 22 ha brillantemente sconfitto la Gruppo Mascio Treviglio per 89-81.

Emozione pura per i volontari AIDO presenti che hanno potuto supportare la squadra e assistere ad una grande prestazione, ma soprattutto hanno colto l’occasione per diffondere la cultura del dono in ambito sportivo, un binomio che da sempre contraddistingue le attività AIDO.

Sport e donazione possono andare a braccetto – spiega il Presidente Regionale Valter Mione AIDO promuove la donazione di organi, tessuti e cellule, ma incoraggia anche stili di vita sani e l’attività sportiva, ad ogni livello, è sicuramente utile per il benessere psicofisico”.

I cestisti della Reale Mutua Basket Torino sono stati orgogliosi testimonial di AIDO: durante il riscaldamento, infatti, hanno indossato le maglie AIDO e durante gli intervalli del match ci sono stati ben quattro interventi dei volontari e delle maggiori cariche AIDO in diretta tv e streaming.

Il presidente Mione ha effettuato i saluti ed i ringraziamenti di rito, presentando l’associazione e i suoi obiettivi; successivamente il Presidente di AIDO Sezione Provinciale di Cuneo Gianfranco Vergnano ha illustrato il connubio tra AIDO e sport.

Nell’intervallo è stata la volta di due volontari di AIDO Ivrea: Paola Rabbione ha illustrato le modalità di adesione e Corrado Bellono che ha trattato l’importanza della comunicazione nella diffusione della cultura del dono.

Durante le due ore di gara, ogni 5 minuti, è stato inoltre trasmesso su maxischermo il video emozionale che AIDO Piemonte ha realizzato con la partecipazione di Tinto, il famoso conduttore di RaiUno e RadioDue.

Nell’intervallo, inoltre, AIDO ha portato fortuna a 5 spettatori presenti al Pala Ruffini premiandoli con degli speciali voucher che permetteranno loro di trascorrere un’intera giornata con i cestiti della loro squadra del cuore.

Sicuramente una giornata importante per la Reale Mutua Basket – ribatte il Presidente Regionale Mionema fondamentale per AIDO. Poter incontrare tanti giovani, sportivi e non, poter parlare di donazione ai 2.000 presenti e in diretta tv è un’occasione bellissima che ci aiuta a promuovere il dono e a sensibilizzare sull’importanza della donazione. Grazie alla Reale Mutua Basket e alla dirigenza di Reale Mutua, in particolare ad Eleonora Pezzatti, che ci hanno aiutato a promuovere la donazione e a ridurre sempre di più le liste d’attesa perché ogni “sì” alla donazione salva una vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su