Meda

Neanche il vento impetuoso ferma i volontari AIDO di Meda

Nonostante il vento impetuoso di sabato 9 aprile abbia fatto volare il gazebo in piazza del Comune, i volontari del Gruppo Comunale AIDO di Meda alla fine della mattinata hanno potuto esclamare: «Noi siamo ancora qui!».

Hanno così potuto scambiarsi gli auguri di Pasqua con i loro concittadini ed informarli sullo stato dei prelievi e dei trapianti di organi e tessuti; hanno anche raccolto offerte per finanziare le loro attività e presentato il programma delle iniziative previste nel 2022 nel quale ricorre il 45° di fondazione del Gruppo Comunale.

Ringraziano tutti coloro che si sono fermati alla loro postazione ed in particolare gli amici Antonio Topputo Presidente Provinciale A.I.D.O. di Monza e Brianza, Angelo Antonio Giordano Presidente A.I.D.O. di Lentante sul Seveso, Piero Gallo Presidente A.I.D.O. di Giussano e Bernardino Novati Vice Presidente dell’Atletico Meda Sud.

Molto bene quindi, con questa iniziativa è ripreso l’avvicendarsi delle manifestazioni all’aperto sul territorio cittadino per divulgare la cultura del dono e della solidarietà umana verso i pazienti in lista d’attesa per un trapianto di organi o di un innesto di tessuto o cellule, che è nella mission dell’Associazione, dopo i due anni d’inattività dovuti al Covid.

Ufficio Stampa A.I.D.O. Sezione Provinciale M.& B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su