Lo sport fortifica… lo studio nobilita! A Bra in Auditorium BPER Banca si assegnano 12 borse di studio

21 Ottobre 2023: grande attesa per la cerimonia finale che scoprirà i vincitori 

Nato da un’idea progettuale dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport Sezione di Bra capitanata dal Presidente Giuseppe Gandino, sabato 21 ottobre 2023 sarà l’Auditorium BPER Banca di Bra a fare da degna cornice alla cerimonia finale di premiazione con l’assegnazione di 12 borse di studio (gift card) del controvalore di Euro 250.00 cadauna e di numerose “Menzioni d’Onore” rendendo così merito a studenti della “Granda” che nel corso dell’anno scolastico 2022/23 si sono particolarmente contraddistinti nello sport e nello studio.

Con il sostegno della Fondazione CRC, la collaborazione della Sezione Provinciale AIDO di Cuneo e dei Gruppi associativi territoriali di Bagnolo Piemonte/Barge/Valle Po, Bra e Saluzzo, Piasco/Valle Varaita (saranno ricordati Carla Gaveglio, Piera Lusso e Fabio Bosco), la vicinanza del Ministero dell’Istruzione e del Merito di Cuneo, de La Stampa e del CONI, il ritrovo braidese sarà una festa per dar risalto all’impegno profuso dai giovani mettendo in evidenza il ruolo sociale dell’U.N.V.S. che, al di là del riconoscimento ufficiale di A.P.S., da tempo crede fermamente ad un contesto formativo e di crescita delle future leve della società moderna a favore e vantaggio della comunità.

“Il detto  “+ Sport + Vita” è per AIDO Piemonte, in particolare sulla provincia di Cuneo, non solo un motto, ma un’autentica verità, forti del concetto che mantenersi in forma e prevenire sia utile occasione per proteggere ogni singola persona” – afferma il Presidente Regionale Valter Mione a cui fa eco il riferimento dirigente associativo della “Granda” Gianfranco Vergnano“Siamo riconoscenti all’U.N.V.S. Sezione di Bra per la sempre fattiva collaborazione che permette alla nostra squadra di portare in mezzo ai giovani un messaggio importante, preziosa occasione per sensibilizzare la donazione di organi, tessuti e cellule, facendo utili sinergie ed indubbiamente moltiplicando così i risultati attesi!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto