IL XXII SPOT SCHOOL AWARD SI PRESENTA A ROMA

Si è svolta oggi, mercoledì 16 novembre, presso la Sede nazionale dell’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule, in via Cola di Rienzo 243 a Roma, la presentazione alla stampa del XXII Spot School Award, Mediterranean Creativity Festival, che dal 2001 premia le migliori campagne pubblicitarie con finalità sociali realizzate da studenti di università e accademie italiane ed estere. L’incontro è stato reso possibile grazie alla disponibilità di AIDO, in particolare della presidente nazionale Flavia Petrin e dell’intero Consiglio Direttivo.

Sono intervenuti, con la Presidente nazionale Aido Flavia Petrin, Lucia Forlino Ufficio politiche migratorie e protezione internazionale Caritas Italiana, Cesare Crova consigliere nazionale Italia Nostra Onlus, Massimo Cardillo direttore generale del Centro Nazionale Trapianti, Gerardo Sicilia presidente Premio Spot School Award e Alberto De Rogatis cofondatore Premio Spot School Award.

Presenti anche Assunta Squitieri della Nuova Accademia di Belle Arti (Naba ) Sede di Roma, Alessandro Giosi della Libera Università Maria Santissima Assunta (Lumsa) e il giornalista Salvatore Tropea di RomaSette.

Il Centro Nazionale Trapianti ha concesso il patrocinio non oneroso al progetto di comunicazione sociale Spot School Award.

Nell’occasione sono stati illustrati i tre brief proposti ai giovani creativi da Caritas Italiana, AIDO e Italia Nostra. L’Organismo Pastorale della CEI e le due Associazioni nazionali hanno aderito al Premio con tematiche di assoluto rilievo sociale.

In sintesi, questi i titoli e gli obiettivi affidati ai giovani per l’ideazione delle loro campagne:

Maggiore notorietà dell’impegno di Caritas per l’accoglienza
Focus su immigrazione e integrazione

Far conoscere le iniziative promosse e favorire la conoscenza sul fenomeno migratorio, dando spazio ad idee e proposte dei giovani come utili contributi per rendere le nostre comunità più accoglienti e inclusive.

Campagna di informazione e sensibilizzazione per Un Dono Consapevole

Promuovere la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule, la diffusione di migliori e più sani stili di vita, provvedere alla raccolta di dichiarazioni di volontà per la donazione.

Eccezione Italia. La tutela del paesaggio non passa per i parchi eolici o fotovoltaici
Campagna per una diversa prospettiva nella salvaguardia del territorio

Perché l’Italia può concorrere, come gli altri Paesi, a salvare il clima, ma il suo paesaggio, il patrimonio culturale e l’agricoltura non devono morire.

Il Premio Spot School Award ha da sempre puntato al massimo coinvolgimento del target studentesco su temi estremamente attuali e di forte impatto sociale. La sua mission è guardare al futuro, valorizzando e promuovendo il talento creativo dei giovani nella realizzazione di efficaci campagne di comunicazione, ed offrendo loro un’importante e qualificata vetrina per agevolarli nell’accesso al mondo del lavoro e della comunicazione. Anche quest’anno, entro il prossimo giugno, le giornate conclusive di premiazione si svolgeranno a Salerno, città dove l’evento è nato. Invece, dalla prossima settimana inizierà il tour di presentazioni presso accademie e università italiane.

#TheYoungestAward #SpotSchoolAward

Info
www.spotschoolaward.it
info@spotschoolaward.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su