Emergenze poetiche. Il dono in forma di caviardage – Biella

Dal 27 maggio al 18 giugno la Biblioteca Civica di Biella ospiterà la mostra “Emergenze poetiche. Il dono in forma di caviardage”. L’iniziativa è realizzata dalla Sezione Provinciale Aido di Biella in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale biellese.

44 opere di “caviardage” realizzate da donatori e da persone che hanno vissuto l’esperienza del trapianto d’organo, che intendono in tal modo sensibilizzare la cittadinanza sul tema della donazione d’organo.

Il caviardage è una pratica educativa di scrittura poetica che dà risultati sorprendenti andando alla “ricerca della poesia nascosta” attraverso un procedere particolare, che sfocia nella realizzazione finale di un artefatto verbo visuale: un testo poetico accompagnato da segni ed eventuali interventi creativo-artistici diversi. Le parole, il ricorso al linguaggio metaforico e i segni di un caviardage favoriscono una rivisitazione benefica della propria esperienza, alimentano cioè nuove possibilità di comunicare ciò che dentro di sé ognuno sentiva di dover esprimere: situazioni pregnanti della propria vita, che vengono ripensate con il filtro della creatività per essere donate a se stessi e all’attenzione di altri.

Gli artefatti poetico-artistici che saranno esposti alla Biblioteca Civica di Biella sono stati realizzati nell’ambito di un laboratorio incentrato su questa specifica forma di scrittura creativa, capace di favorire l’emersione di una narrazione di sé emotivamente coinvolgente. Questa e altre esperienze artistico-riflessive, come il digital-storytelling, sono nate all’interno del progetto AIDO e Comunità 2.0, avviato nella primavera 2020.

«Questa mostra – afferma il Dr. Mauro Berto, Presidente della Sezione Provinciale Aido di Biella testimonia il coinvolgimento fattivo e la generosità di chi ha vissuto direttamente – “sulla propria pelle” – l’esperienza della malattia e del trapianto d’organo: come riceventi e donatori d’organo: persone che hanno deciso di testimoniare in maniera creativa la loro esperienza».

Nella cornice di “Emergenze poetiche. Il dono in forma di caviardage” prenderanno vita alcuni eventi collaterali, come la presentazione del libro L’«attualità» dell’esperienza di Dante del Prof. Gianni Vacchelli, che si terrà in Biblioteca il 7 giugno, e la proiezione fotografica Trapianti. Immagini e parole al servizio del dono del fotografo Enzo Cei, il 14 giugno presso Palazzo Ferrero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su