Donazione organi, 3 veneti su 4 si dichiarano favorevoli

Aido, è un dato superiore alla media nazionale

In Veneto tre manifestazioni su quattro sottoscritte in vita sono favorevoli alla donazione di organi, un dato superiore alla media nazionale. È quanto è emerso oggi a Treviso in occasione dell’Assemblea ordinaria dell’Aido Veneto, l’associazione che conta nella regione 227.312 aderenti. Si chiama DigitalAido il sistema digitale che dà la possibilità di esprimere il proprio sì più facilmente, 365 giorni all’anno e 24 ore su 24, tramite sito e app. Uno strumento che si è rivelato decisivo: sono aumentate in soli due anni le nuove iscrizioni ad Aido di 4.241 unità. In totale sono ‪954.091 i cittadini veneti che hanno manifestato il proprio favore alla donazione attraverso sia con l’iscrizione ad Aido che attraverso altre modalità. Strategico per l’associazione è il coinvolgimento delle nuove generazioni: nel 2022, in Veneto, i volontari Aido sono entrati nelle scuole di ogni ordine e grado, grazie alla collaborazione di famiglie, insegnanti e dirigenti scolastici. Hanno incontrato 1.228 studenti nelle scuole primarie, 1.299 nelle scuole medie e 9.150 negli istituti superiori.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto