heart, love, sunset-3147976.jpg

Dolore a Messina, addio a Gaetano Alessandro: una vita spesa per la donazione degli organi

Dolore in città per l’improvvisa morte di Gaetano Alessandro, da sempre impegnato a promuovere la cultura della donazione. Un infarto lo ha stroncato all’improvviso. Gaetano Alessandro era stato consulente a titolo gratuito per “contribuire alla sensibilizzazione dell’utenza nell’adesione alla donazione degli organi, dei tessuti e degli emoderivati, al raccordo sul medesimo tema tra le associazioni di categoria e le Aziende del Sistema Sanitario Regionale e, infine, al supporto in favore delle famiglie dei donatori e dei riceventi“.
Gaetano Alessandro, già presidente dell’associazione “Donare è vita–Onlus”, da sempre si è occupato della sensibilizzazione della donazione, stipulando protocolli di intesa con vari enti, tra i quali l’Irccs-Bonino Pulejo e il Battaglione Aosta di Messina. Ha inoltre effettuato moltissimi incontri con scuole e comunità, comprese le Case Circondariali, per informare adeguatamente sul tema, unitamente a professionisti del settore medico specifico.
Lo stesso Gaetano Alessandro aveva ricevuto il trapianto di cuore. Trapiantato nel 2014, a causa di una miocardite dilatativa. Da sempre aveva dedicato la sua vita a questo.

Il messaggio del sindaco

Il sindaco Federico Basile, unitamente alla Giunta comunale, nell’apprendere la notizia dell’improvvisa scomparsa di Gaetano Alessandro esprimono profondo cordoglio a nome della Città di Messina. “Siamo vicini ai familiari tutti per la scomparsa di un uomo di grandi doti umane – ha detto il sindaco Basile – che ha trasformato la sua esperienza personale, in un impegno continuo sul fronte della solidarietà attraverso azioni volte a sensibilizzare la collettività alla donazione degli organi, dei tessuti e degli emoderivati”.
L’Amministrazione Comunale – come si ricorderà – l’11 aprile del 2021, in occasione della Giornata Nazionale di sensibilizzazione alla donazione, ha sottoscritto un Protocollo di intesa con l’Associazione “Donare è Vita” Onlus, presieduta dal compianto Alessandro, al fine di sostenere il suo impegno a diffondere la cultura della donazione, quale gesto di grande civiltà ed altruismo per salvare migliaia di di vite umane.

(messina.gazzettadelsud.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su