CON AIDO “LA SOLIDARIETÀ HA CARATTERE” ANCHE NEL WEEKEND

Un fine settimana ricco di eventi promossi da AIDO Piemonte ha caratterizzato questa fine estate 2022: i volontari AIDO, sempre impegnati in attività volte a promuovere l’importanza della donazione di organi tessuti e cellule, hanno dato luogo ad iniziative che hanno riscosso grande successo.

Da venerdì 9 a domenica 11 settembre i volontari di Aido Piemonte e dei gruppi comunali di Airasca, Luserna San Giovanni e Villar Perosa hanno partecipato alla Rassegna “Artigianato Pinerolo”  un’ importante evento che anima il pinerolese e le sue valli: botteghe artigiane e negozi aperti, stand, mostre, spettacoli di strada e degustazioni hanno caratterizzato la cittadina e ravvivato quest’ultima domenica d’estate. Presenti i volontari AIDO con un ricco stand attraverso il quale sensibilizzare il pubblico e divulgare il materiale informativo.

Racconta la volontaria Cristina Bunino: “É bello vedere il sorriso di chi dice orgogliosamente di aver già espresso il suo sì alla donazione, iscrivendosi ad Aido o dichiarandolo in comune. È altrettanto gratificante avere la possibilità di informare e chiarire i dubbi di chi è indeciso o contrario ed è un grande incoraggiamento per continuare e incrementare il più possibile il nostro impegno!

Domenica 11 settembre, a Castelletto Monferrato si è svolta la cena “La solidarietà a tavola” organizzata dai volontari del Gruppo Intercomunale di Castelletto e San Salvatore Monferrato con la collaborazione della Proloco, con la partecipazione del Circolo ricreativo Giardinetto, della SOMS, di AIDO Regione Piemonte e delle Sezioni Provinciali di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Vercelli e Torino.

Un ricco menù ha deliziato i palati di più di 100 partecipanti, accolti da lunghe tavole imbandite con i colori tipici del logo AIDO, il rosso e il bianco, che hanno caratterizzato anche il dress code della serata.

Piatto gourmet della serata il risotto castellettese zucca e zola. Durante la serata sono stati diversi gli interventi, tra cui quello della dott.ssa Anna Abbona, Vice Presidente e referente scientifico di Aido Piemonte, della Presidente della sezione alessandrina Nadia Biancato che ha presentato la storia del trapianto di Lucia Lo Vetro, del giovane volontario e trapiantato Stefano Aglì e dello storico amico di Aido Piemonte Lucio D’Atri.

Palpabile la soddisfazione di Valentina Scaglione, Consigliera di Aido Piemonte e Presidente del Gruppo Intercomunale di Castelletto Monferrato – San Salvatore Monferrato: “É stata una serata dipinta di bianco, come la bellezza eterea delle “anime” che domenica hanno partecipato alla Cena “La Solidarietà a Tavola”, e di rosso come l’amore e la passione che ogni singolo volontario ha profuso perché il risultato fosse semplicemente perfetto: buona cucina, divertimento, ma anche e soprattutto forti emozioni e testimonianze sull’importanza del dono, che hanno reso la serata indimenticabile”.

Gli fa seguito il Vice Presidente Vicario Regionale Fabio Arossa “Il ricavato di questa cena sosterrà le attività di promozione di AIDO Piemonte: ringrazio tutti i partecipanti, i volontari che hanno reso possibile ciò e i trapiantati che, domenica, hanno raccontato le loro esperienze. Anche questa volta abbiamo dimostrato che “la solidarietà ha carattere”, che i volontari AIDO hanno carattere. Grazie davvero a tutti perché, finché ci saranno persone come voi, chi è in attesa di trapianto potrà continuare a sperare!”

I volontari Aido vi aspettano il prossimo fine settimana a Zoom, il bioparco di Cumiana, e saranno ospiti anche per le settimane a venire di “Match It Now”, l’evento di sensibilizzazione e adesione di Admo, l’associazione per la donazione del midollo osseo, molto vicina ad Aido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su