Attività di informazione consapevole al DONO per la GIORNATA NAZIONALE 2024

In occasione della Giornata Nazionale per la Donazione di Organi e tessuti, indetta dal Ministero della Salute, sabato 13 aprile al Baby Parking Zigo Zago di Vercelli, è stato presentato il libro “Macchinina“, scritto da Carmela Lovascio e patrocinato dal gruppo AIDO Sezione Provinciale “Aldo Ozino Caligaris” OdV Vercelli.
I bambini sono rimasti entusiasti dal racconto, letto dal nostro dirigente Francesco Passaro e hanno partecipato attivamente al laboratorio proposto successivamente alla merenda, gentilmente preparata dal titolare del ristorante “Dal Piemunteis” di Asigliano.
A dare ulteriore prezioso aiuto sono intervenute le nostre volontarie Enrica, Anna Maria e Miriam.
Ringraziamo di cuore Laura Polsinelli per la sua disponibilità, le sue collaboratrici e i genitori che hanno partecipato al pomeriggio in nostra compagnia.

Sabato 13 aprile, il gruppo AIDO Intercomunale “Antonio Norfo” OdV Valsesia era presente in via XX Settembre con il proprio stand informativo in occasione della Giornata Nazionale per la Donazione di organi e tessuti, istituita dal Ministero della Salute, in data odierna, domenica 14 aprile.
La comunità borgosesiana, in questa giornata, ha mostrato particolare interesse, ponendo domande ai volontari presenti e rispondendo positivamente al messaggio del Dono.
Si ringrazia la Città di Borgosesia e l’Amministrazione comunale per il sostegno e per l’opportunità di sensibilizzare la missione della nostra Associazione, ovvero il veicolare del messaggio del Dono.

Giovedì 11 aprile, presso l’ospedale Le Molinette di Torino, la Vice Presidente AIDO della sezione Provinciale di Vercelli, Annunziata Mastroianni, ha presieduto, insieme alle associazioni ACTI e AITF, uno stand informativo per la raccolta dei consensi e divulgazione del senso del dono. L’obiettivo comune è prendersi cura dei pazienti che sono in lista o che sono prossimi ad essere trapiantati di cuore e di fegato.
Annunziata Mastroianni da molti anni vice presidente ACTI (associazione Cardiotrapiantati) è la testimonianza di come più associazioni, possano fare rete per uno scopo comune: prendersi cura del prossimo e fornire informazioni consapevoli alla cittadinanza sui vantaggi di dire si alla donazione di organi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto