Aido Friuli Venezia Giulia al Ceghedaccio di Udine

AIDO FVG al Ceghedaccio di Udine

«Siamo qui al Ceghedaccio in scena al teatro di Udine su invito della Pregi per sensibilizzare alla cultura del dono»: sono state le prime parole espresse dalla presidente regionale dell’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (AIDO) del Friuli Venezia Giulia, Marilaura Martin, che ha ringraziato e apprezzato quanto posto in essere da Renato e Carlo Pontoni «in un momento particolare di pandemia che dura da ormai troppo tempo. Rivedere così tanta gente, un teatro pieno, fa bene al cuore»: ha proseguito Martin che ha plaudito agli organizzatori «per la consegna all’ingresso e l’invito a tutti a indossare la mascherina FFP2 elevando così la protezione personale e degli altri».

La presidente di AIDO FVG, che era accompagnata dall’amministratore nazionale di AIDO, Daniele Damele, il quale ha favorito la presenza dell’associazione all’evento con roll up, labaro, immagini e video trasmessi nel foyer prima e dopo lo spettacolo, ha, infine, sottolineato «la valenza dell’espressione della manifestazione di volontà alla donazione di organi in vita oggi possibile anche attraverso l’app digitalaido.it grazie all’intuizione della presidente nazionale AIDO, Flavia Petrin, che permette di sottoscrivere detta volontà con lo spid in meno di un minuto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su