A Giussano una Messa per ricordare i Donatori e i Consiglieri scomparsi

Per ricordare i 225 giussanesi che hanno donato una speranza a tante persone in lista d’attesa domenica 19 marzo, nella chiesa di Robbiano, si è celebrata la consueta Messa voluta da AIDO Giussano sin dai primi anni dalla fondazione. La Messa, in suffragio anche dei Consiglieri scomparsi, è uno degli appuntamenti fissi cui i volontari e la cittadinanza sono maggiormente legati.

Al termine della funzione si è svolta la cerimonia di consegna delle targhe e dei loghi AIDO da apporre sulle lastre tombali dei sette Donatori del 2022, un segno di riconoscenza per il prezioso gesto compiuto.

Oltre al Consiglio Direttivo locale ed ai famigliari dei Donatori, erano presenti i riceventi Anna (cornee), Ombretta (rene e pancreas), Pierangelo (cuore e rene da vivente), Pancrazio (cuore) e Alberto (fegato) testimoni della vita che rinasce grazie a un dono.

Ufficio Stampa A.I.D.O. Sezione Provinciale M.& B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto